logo formalia

Ente accreditato alla Regione Lombardia
per i servizi alla Formazione

image

image
UNI EN ISO 9001:2015

Ente certificato per la "Progettazione ed Erogazione
Corsi di Formazione Professionale Online ed in Aula".

Certificazioni

Startup Innovative: le più interessanti da lanciare in questo momento

Torna indietro  Ottobre 2020lunedì 12 ottobre 2020

 

Le migliori idee nascono dai problemi. Nei momenti di crisi crollano certezze che sembravano solide ed emergono nuovi bisogni. Proprio per questo i periodi più problematici sono spesso i più favorevoli per lanciarsi in una nuova impresa.
Basti pensare che alcune delle aziende oggi più famose, tra cui WhatsApp, Airbnb, Uber, Asana e Groupon, sono state lanciate subito dopo la grave crisi finanziaria scoppiata nel 2008. 
Per quanto angosciante, questo momento di emergenza sanitaria globale legata alla pandemia rappresenta l’occasione giusta per creare una startup che offra servizi e strumenti utili per far fronte alle nuove esigenze che si sono venute a creare a causa dell’emergenza Covid-19.
Per trovare un’idea vincente, bisogna cercare di capire come l’attuale pandemia stia modificando le esigenze dei consumatori e, in generale, del mercato. Cerchi idee per avviare una startup? Ne vediamo qui un’approfondita panoramica.

Smart Working

L’emergenza Covid-19 ha fatto dello smart working una realtà per milioni di lavoratori in tutti i settori. È il momento giusto, quindi, per lanciare piattaforme che aiutino a:

coordinare e gestire il lavoro in team da remoto;
creare una routine proficua nelle giornate lavorative;
limitare le distrazioni;
aumentare la produttività;
connettersi con i clienti a distanza.

E-learning

Nato dall’incontro tra il mondo della formazione e quello delle tecnologie digitali legate alla comunicazione, quello dell’e-learning è un settore in rapida crescita. Creare una startup che si occupi della realizzazione di corsi online di lingue straniere, tecniche professionali, aggiornamento, sviluppo e quant’altro è un’ottima idea in questo momento.

Alimentazione

Lanciare una startup nell’ambito del food delivery per privati e aziende è un’idea vincente, benché la concorrenza sia già piuttosto alta. Un altro servizio che sicuramente riscuoterebbe successo è la possibilità di fare la spesa online, indicare i prodotti che si desidera acquistare e richiederne la consegna a domicilio.
Inoltre, potrebbe essere utile creare applicazioni ad hoc che mirino a favorire l’incontro tra i consumatori e i supermarket e segnalino, ad esempio, quali sono i prodotti in promozione o in scadenza, per ridurre gli sprechi.

Ambito sanitario

In questo periodo potrebbe essere utile anche disporre di piattaforme apposite che permettano di:

  • prenotare online visite mediche e prestazioni assistenziali e sociosanitarie, possibilmente a domicilio;
  • richiedere un consulto con un medico specialista a distanza tramite video, audio o messaggistica con il supporto di immagini e file allegati.

Attività fisica

Con il lockdown ci si è accorti di come ci si possa allenare in modo efficace e proficuo nel salotto di casa. Bastano 15-20 minuti al giorno di esercizi mirati per mantenersi in forma, e non occorrono particolari strumenti e attrezzature. Fondamentale è eseguire gli esercizi con costanza, ogni giorno.
Non c’è periodo migliore di questo, quindi, per lanciare una startup che offra strumenti e dispositivi per l’home fitness e proponga corsi online di yoga, spinning, body building, pilates, meditazione, aerobica o rinforzamento muscolare in streaming o in diretta.

Ambito ricreativo

È un momento favorevole anche per lanciare una piattaforma che favorisca l’incontro tra utenti disponibili per dividere i costi di servizi online in abbonamento, come ad esempio Netflix Premium, Infinity TV, Dazn, Spotify, Disney Plus, Xbox Live, Invictus, Nintendo Switch, Dropbox, Norton, Kaspersky antivirus e molti altri.