image

Ente accreditato alla Regione Lombardia
per i servizi alla Formazione

image

image
UNI EN ISO 9001:2015

Ente certificato per la "Progettazione ed Erogazione
Corsi di Formazione Professionale Online ed in Aula".

Certificazioni

Digital Marketing e integrazione tra discipline, le chiavi per trovare lavoro

Torna indietro  Giugno 2019venerdì 21 giugno 2019

 

 

In un mondo che sta prendendo sempre più una deriva multimediale, le chiavi per riuscire ad accedere al mercato del lavoro sono da ricercarsi proprio nel comparto delle nuove tecnologie. Non solo web, quindi, ma anche contaminazione per dar vita a figure ibride in grado di rispondere alle esigenze del mercato attuale.


Una deriva interessante che può essere spiegata anche attraverso la nascita di nuovi percorsi formativi. Un esempio su tutti? Il corso di laurea nato presso il Politecnico di Milano, in collaborazione con l’Humanitas University, che sarà incentrato sullo studio di medicina ed ingegneria in contemporanea per formare medici che siano in grado di gestire al meglio le tecnologie avanzate, anche quelle multimediali, che riguardano oggi il settore della medicina.


Sempre più integrazione tra diverse discipline e con una forte matrice multimediale. Questa sembra essere la chiave per trovare lavoro nel mercato attuale, competenze che vengono spesso e volentieri racchiuse nell’acronimo di Stem.

Il ruolo della Formazione

In uno scenario simile, quello sopra descritto, emerge prepotentemente il ruolo della formazione quale unico strumento per adeguare la realtà alle nuove esigenze del mercato. Perché il concetto stesso di lavoro sta mutando e ciò porta a cambiamenti anche nella formazione.


Per capire la portata del fenomeno è sufficiente ricordare che nel settore del business ci sono state più novità negli ultimi 10 anni che non nell’ultimo secolo; la tecnologia multimediale corre a velocità supersonica e ciò sta generando notevoli cambiamenti nel modo stesso di lavorare.


Ecco perché c’è la necessità di acquisire nuove competenze, fattore legato sempre ad un cambio di mentalità: nei prossimi anni si assisterà alla proliferazione di nuovi settori nell’economia, sempre legati alle nuove tecnologie, che creeranno centinaia di migliaia di posti di lavoro.


Per intercettare l’opportunità sarà fondamentale muoversi in anticipo e formarsi su alcune specifiche materie, con riferimento soprattutto al mondo multimediale, che andranno ad assorbire la gran parte di queste richieste.

Il ruolo strategico del Digital Marketing

E qui, legandosi a quanto sopra detto, entra in gioco il concetto di Digital Marketing. Un concetto che può realmente essere utile per alleviare il problema della disoccupazione, soprattutto quella giovanile, che in Italia si attesta oggi al 31%.


In rete le opportunità ci sono, basta solo saperle cogliere e giocare d’anticipo. Perché se da qui ai prossimi anni le nuove tecnologie andranno a generare nuovi di posti di lavoro, a fare la differenza sarà proprio la capacità di anticipare i tempi cogliendo da subito le opportunità che si apriranno sui vari mercati.


Per passare a qualcosa di più concreto possiamo parlare delle figure più ricercate nel Digital marketing; si parla di figure multi channel in grado di gestire un approccio condiviso su diversi canali comunicativi del web (dai Social alle App passando dagli Advertising); di ricerca vocale, che a detta di molti potrà essere il top player dei prossimi anni; di capacità di analizzare un progetto in rete e di apportare correzioni per migliorare le conversioni; di migliorare il più possibile l’esperienza dell’utente in rete, quindi la customer experience per la massima soddisfazione del cliente finale.


Tutte tematiche che da oggi ai prossimi decenni caratterizzeranno il mercato del lavoro: settori nuovi che richiedono nuove competenze professionali per le quali è necessario crearsi un know-how attraverso la formazione. Sempre tenendo a mente che anticipare i tempi sarà, a detta di molti, la chiave del successo.