image

Ente accreditato alla Regione Lombardia
per i servizi alla Formazione

image

image
UNI EN ISO 9001:2015

Ente certificato per la "Progettazione ed Erogazione
Corsi di Formazione Professionale Online ed in Aula".

Certificazioni

Accademia Formalia è Centro di Formazione Accreditato (CFA) AiFOS

L'Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro, AiFOS, è una Associazione, rappresentativa a livello nazionale, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico quale Associazione Professionale che rilascia l’ Attestato di “Qualità e Qualificazione professionale dei servizi prestati”  ai propri iscritti.
 

In qualità di CFA, Accademia Formalia è in grado di erogare corsi per la sicurezza sui luoghi di lavoro a marchio AiFOS e rilasciare Attestati avente valore legale. Per maggiori informazioni

Corso di aggiornamento per Dirigenti

Durata del corso: 6 ore

Piano didattico

  • Scheda_progettuale_aggiornamento_manager_sicurezza
    Apri il seguente oggetto didattico per comprendere nel dettaglio tutto il percorso formativo proposto e il principale obiettivo del corso. 
    Allegato
  • I soggetti della sicurezza

    Argomenti trattati:

    • Obblighi delegabili e non delegabili del Datore di lavoro

    • Ruolo e obblighi del Dirigente e Preposto

    • Che cosa deve fare e che cosa non deve fare il Lavoratore

    • Ruolo del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

    • Ruolo del Medico competente

    • Servizio di Prevenzione e Protezione

    • Addetti alle emergenze

    LO Scorm
  • Informazione, formazione ed addestramento

    Argomenti trattati:

    - Che cosa si intende per "formazione"

    - Che cosa si intende per "informazione"

    - Che cosa si ntende per "addestramento" 

    - Modalità, contenuti e durata della formazione

    LO Scorm
  • Legislazione 626 a 81

    Argomenti trattati:

    - L'origine ed i principi base del Decreto Legislativo n° 626 del 1994

    - I limiti del Decreto Legislativo n°626

    - La promulgazione del Decreto Legislativo n° 81 nel 2018

    - Il Decreto Legislativo n° 106 del 2009

    LO Scorm
  • Delega funzioni

    Argomenti trattati:

    - Breve analisi della delega

    - L'istituto della delega

    - Le condizioni della delega

    - La sub-delega

    - Gli obblighi non delegabili

    LO Scorm
  • Legge 231

    Argomenti trattati:

    - Il D.Lgs. n° 231/01 e la responsabilità amministrativa

    - Soggetti destinatari

    - I reati presupposto

    - Le sanzioni

    - L'esclusione della responsabilità amministrativa

    - I modelli organizzativi di gestione e controllo

    - Caratteristiche 

    - Obblighi del modello 

    - Imodelli di organizzazione della sicurezza

    - Organizzazione e gestione della sicurezza

    - L'apparato sanzionatorio

    LO Scorm
  • Dispense
    In questo step è possibile visionare e scaricare le dispense relative a tutte le unità didattiche appena fruite
    Allegato
  • Test di verifica modulo ''Elementi di aggiornamento per manager della sicurezza''
    Il test  viene superato con un minimo di 7 risposte corrette.
    Hai a disposizione 3 tentativi.
    Una volta avviato il test non può essere chiuso senza aver completato tutte le risposte.
    Test
  • Scheda_progettuale_fattori_trasversali_di_rischio
    Apri il seguente oggetto didattico per comprendere nel dettaglio tutto il percorso formativo proposto e il principale obiettivo del corso. 
    Allegato
  • Introduzione fattori trasversali di rischio

    Argomenti trattati:

    - Matrice del rischio

    - Fattori trasversali di rischio

    - Fattori trasversali di rischio: tutela delle lavoratrici madri

    - Fattori trasversali di rishio: lavoratori stranieri

    - Fattori trasversali di rischio: rishi contrattuali

    LO Scorm
  • La matrice del rischio

    Argomenti trattati:

    - Cos'è una matrice?

    - I concetti di pericolo, danno, probabilità e e rischio 

    - La formula di calcolo e la redazione di una matrice 

    - Come leggere e costruire le matrici di rischio 

    LO Scorm
  • Fattori trasversali di rischio

    In questa unità verranno trattati i seguenti argomenti:

    • L’idea di genere
    • L’età
    • La provenienza da altri paesi
    • I contratti di lavoro
    • Lo stress lavoro correlato
    • L’Accordo europeo
    LO Scorm
  • La tutela delle lavoratrici madri

    Argomenti trattati:

    - La normativa vigente

    - La tutela della Lavoratrice

    - La valutazione dei rischi 

    - Gli obblighi del Datore di lavoro

    - Gli obblighi ed i diritti delle Lavoratrice

    - Strumenti pratici per la valutazione dei rischi 

    LO Scorm
  • Fattori trasversali di rischio: lavoratori stranieri

    Argomenti trattati:

    - Dati relativi ad infortuni e malattie professionali che coinvolgono i lavoratori migranti in Itlaia 

    - Cause della maggiore "vulnerabilità" dei lavoratori migranti 

    - La valutazione del rischio connesso alla provenienza da altri Paesi: esperienze di valutazione e possibili aree di intervento

    LO Scorm
  • Fattori trasversali di rischio: rischi contrattuali

    Argomenti trattati:

    - Contratti di lavoro atipici e sicurezza nei luoghi di lavoro

    - La tutela dei lavoratori atipici del D.Lgs. 81/08

    - La Valutazione dei Rischi connessa alla tipologia contrattuale 

    - La Valutazione dei Rischi connessa alla tipologia contrattuale: profili metodologici applicativi

    - La Valutazione dei Rischi connessa alla tipologia contrattuale: apprendisti minori

    - La Valutazione dei Rischi connessa alla tipologia contrattuale: stress lavoro correlato e lavoratrici

    LO Scorm
  • Le nuove disposizioni normative in tema di valutazione dei rischi

    Scarica e consulta il documento

    Allegato
  • Alfabetizzazione e inclusione sociale

    Scarica e consulta il documento

    Allegato
  • Il Medico Competente e la tutela della salute dei lavoratori migranti

    Scarica e consulta il documento

    Allegato
  • Dispense
    In questo step è possibile visionare e scaricare le dispense relative a tutte le unità didattiche appena fruite
    Allegato
  • Test di verifica modulo '' Fattori trasversali di rischio''
    Il test  viene superato con un minimo di 7 risposte corrette.
    Hai a disposizione 3 tentativi.
    Una volta avviato il test non può essere chiuso senza aver completato tutte le risposte.
    Test

Destinatari

Dirigenti

Finalità formative

Il corso ha lo scopo sia di ottemperare agli obblighi di legge sia di fornire a tutti i dirigenti un aggiornametno completo inerente ad una formazione sulla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro necessaria per svolgere il proprio ruolo in materia di salute e sicurezza e, specificamente, agli obblighi che ne derivano per il dirigente.

Attestato di frequenza

Ogni partecipante riceverà, previo sostenimento di un test superato con esisto positivo, un attestato valido, ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni 21 dicembre 2011, su tutto il territorio nazionale. La documentazione verrà tramessa, su supporto informatico, personalmente a ciascun utente che, potrà scaricare direttamente dalla piattaforma sia l’Attestato che il Libretto Formativo del Cittadino.

Contenuti del corso

  • Elementi di aggiornamento per manager della sicurezza
  • I fattori trasversali di rischio
EUR 97,60
Crediti formativi