logo formalia

Ente accreditato alla Regione Lombardia
per i servizi alla Formazione

image

image
UNI EN ISO 9001:2015

Ente certificato per la "Progettazione ed Erogazione
Corsi di Formazione Professionale Online ed in Aula".

Certificazioni

Accademia Formalia è Centro di Formazione Accreditato (CFA) AiFOS

L'Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro, AiFOS, è una Associazione, rappresentativa a livello nazionale, riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico quale Associazione Professionale che rilascia l’ Attestato di “Qualità e Qualificazione professionale dei servizi prestati”  ai propri iscritti.
 

In qualità di CFA, Accademia Formalia è in grado di erogare corsi per la sicurezza sui luoghi di lavoro a marchio AiFOS e rilasciare Attestati avente valore legale. Per maggiori informazioni

Corso di aggiornamento

per RSPP/ASPP - Formatore area tematica 1 - Coordinatore

 

Destinatari


RSPP/ASPP, Formatore area tematica 1, Coordinatore

 

 

Finalità formative


Fornire nozioni inerenti il principio di precauzione e le principali tipologie contrattuali

 

 

Attestato di frequenza


Ogni partecipante riceverà, previo sostenimento di un test superato con esisto positivo, un attestato valido, ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni 21 dicembre 2011, su tutto il territorio nazionale. La documentazione verrà tramessa, su supporto informatico, personalmente a ciascun utente che, potrà scaricare direttamente dalla piattaforma sia l’Attestato che il Libretto Formativo del Cittadino.

 

 

Contenuti del corso


 

  • Regolamento UE 2016/679 - Trattamento dati personali
  • Il sistema di vigilanza e controllo 
  • Principio di precauzione
  • I documenti della sicurezza: DVR e DUVRI 

Piano didattico

  • Scheda progettuale aggiornamento RSPP/ASPP, Formatore area 1 e Coordiantore

    Allegato

  • Dispense aggiornamento RSPP/ASPP_Formatore_Coordinatore

    Allegato

  • Introduzione al corso - Trattamento dei dati personali

    In questo capitolo verranno affrontate le principali definizioni di "Dato personale"

    LO Scorm

  • Il codice della privacy

    In questo capitolo viene mostrato principali principi del codice della provacy D.Lgs 196/2003 conformato alla nuova normativa.

    LO Scorm

  • Regolamento UE 2016/679

    Prima parte

    LO Scorm

  • Regolamento UE 2016/679

    Seconda parte

    LO Scorm

  • Protezione dei dati personali

    In questo capitolo si affronterà la tematica della protezione dei dati e l'informatica

    LO Scorm

  • Il sistema pubblico prevenzione

    Il capitolo si prefigge l’obiettivo di fare chiarezza sul sistema pubblico della prevenzione fornendo l’enumerazione e la descrizione degli enti pubblici che operano nel settore della prevenzione e le relative competenze.

    LO Scorm

  • Vigilanza e controllo

    Il capitolo ripercorre storicamente le principali revisioni normative relative agli enti di vigilanza, analizzando come l’assetto di esse sia stato profondamente modificato nel corso degli anni. Sono inoltre esaminati i poteri, le competenze e le funzioni assegnati agli ispettori di vigilanza. La trattazione prosegue con l’approfondimento del tema del lavoro irregolare. Termina infine con un paragrafo sull’omologazione e la verifica di macchine e attrezzature.

    LO Scorm

  • Enti di vigilanza

    Il capitolo enuncia e descrive i singoli enti di vigilanza, specificandone competenze e attribuzioni. Una parte della trattazione è invece dedicata al Jobs Act con i suoi cinque decreti attuativi e all’istituzione dell’Ispettorato nazionale del lavoro (INL).

    LO Scorm

  • Prescrizioni e sanzioni

    Viene analizzata la disciplina sanzionatoria prevista per le violazioni della normativa sulla sicurezza e igiene sul lavoro. Nella maggior parte dei casi, queste violazioni comportano il ricorso allo strumento sanzionatorio penale per la rilevanza degli interessi messi in pericolo, come la sicurezza, la libertà, la dignità umana e la salute dei lavoratori.

    Nel caso di violazioni penali, gli organi di vigilanza hanno il potere di emettere una prescrizione. Il reato si estingue solo nel caso in cui il datore abbia provveduto all’adempimento entro un dato termine (prorogabile) ad eliminare l’illecito riscontrato e provveduto al pagamento della sanzione.

    LO Scorm

  • La visita ispettiva

    Vengono fornite indicazioni specifiche su come il personale di un’azienda debba prepararsi alla visita ispettiva.

    Il capitolo è poi interamente dedicato alla descrizione delle singole fasi della visita: dall’arrivo degli ispettori alla stesura del verbale. Sono inoltre riportate alcune norme di comportamento alle quali è consigliato attenersi al fine di poter monitorare, senza ostacolare, il lavoro degli ispettori.

    LO Scorm

  • Principio di precauzione

    È approfondito il principio di precauzione, che consiste nel tenere una condotta prudente in caso di decisioni su questioni scientificamente controverse o ancora poco chiare. In realtà tale principio non è un metodo di ricerca né un principio scientifico, bensì uno strumento di gestione del rischio.

    Sono poi enunciate particolari categorie di soggetti che necessitano di tutele specifiche e maggiori cautele di precauzione, come, per esempio, le donne in gravidanza o i minori.

    LO Scorm

  • Focus: Tipologie contrattuali

    Il capitolo parte dall’assunto che la tipologia di contratto di lavoro abbia uno stretto rapporto con la sicurezza negli ambienti lavorativi.

    I contratti sono infatti uno degli strumenti di recepimento delle norme obbligatorie che riguardano la salute e la sicurezza.

    Il ricorso a forme contrattuali definite “atipiche” può esporre il lavoratore a rischi aggiuntivi rispetto al lavoro subordinato a tempo pieno e indeterminato, ad esempio a causa di insufficiente conoscenza dei luoghi di lavoro, possibile isolamento dai colleghi e/o tendenza all’attribuzione di maggiori carichi di lavoro.

    LO Scorm

  • DVR: contenuti, struttura e organizzazione

    In questo capitolo si rileva la necessaria dinamicità del DVR. Si osserva come spesso il DVR sia considerato un documento statico, che una volta scritto, rimane invariato.

    LO Scorm

  • DUVRI e gestione di contratti di appalto

    Il DUVRI è uno strumento di pianificazione, anche contrattuale, del rapporto tra committente e appaltatore. La norma prevede che sia allegato al contratto di appalto costituendone parte integrante e vincolante per l’adozione di misure di riduzione dei rischi interferenziali.

    LO Scorm

  • Test aggiornamento RSPP/ASPP, Formatore area 1 e Coordinatore

    Superamento test finale: 7/10
    Tempo a disposizione: 1 ora per tentativo
    Tentativi massimi per test finale: 3

    Tra un tentativo e l'altro si dovrà aspettare minimo 30 minuti di tempo per poter fare nuovamente il test.

    Test

EUR 91,50

Crediti formativi

Durata del corso: 6 ore


Il corso di aggiornamento per ASPP, RSPP, Coordinatore e Formatori, erogato tramite piattaforma e-learning AiFOS, ha affrontato tematiche inerenti la sicurezza nei luoghi di lavoro. Nello specifico sono stati affrontati i seguenti argomenti: Regolamento UE 2016/679- Trattamento dati personali, il sistema di vigilanza e controllo, il principio di precauzione e i documenti della sicurezza: DVR e DUVRI. Al termine del corso è stata svolta una prova di verifica finale per la valutazione delle competenze.